20 consigli per lei per tenersi in forma

Dimagrire e tenersi in forma varia da persona a persona e tra i due generi non accade lo stesso. Per una donna dimagrire e tenersi in forma forse è più semplice che per un uomo, dal punto di vista fisico, ma può essere più complicato da quello mentale. Ecco alcuni ottimi consigli per lei:

 

  1. Non saltare i pasti. A meno che tu non stia decidendo di fare il digiuno a intermittenza, saltare i pasti non conviene. Bisogna invece trovare una certa regolarità per evitare che il peso oscilli troppo.
  2. Non fare mai una dieta quando si è stressate: il cibo può rappresentare una valvola di sfogo e si corre il rischio di diventare bulimiche.
  3. Imponiti obiettivi realistici. Se l’obiettivo è stare bene in costume da bagno prenditi almeno 4 mesi di tempo per tornare in forma. Per perdere chili di grasso accumulato da anni non bastano poche settimane. Figuriamoci pensare di perdere peso rapidamente.
  4. Fai esercizio ogni giorno, basta anche il corpo libero. Se pensi di non riuscire a tenere un impegno da sola, frequenta una palestra con un programma di allenamento per donne, come nell’esempio linkato.
  5. Dimagrire non è una cosa a tempo, e nemmeno mettersi in forma. Occorre soprattutto cambiare stile di vita e mantenerlo. Abbracciare la filosofia del benessere non è facile all’inizio, e certamente il cibo dà soddisfazioni, ma in realtà si trova più piacere in altre cose.
  6. Non mangiare poco, mangia il giusto. Posto che tenersi in forma devi mangiare il giusto e che ogni rotolo di ciccia è una denuncia del fatto che probabilmente mangi più di quanto consumi, non condannarti a porzioni troppo piccole, rischi di rallentare il metabolismo, producendo effetti opposti.
  7. Vai a fare la spesa dopo che hai mangiato: i supermercati sono organizzati per indurti a comprare di tutto, soprattutto il cibo confezionato ricco di zucchero e di sale, che presi in abbondanza hanno effetti deleteri sulla salute.
  8. Combina sempre esercizio e dieta. Il primo stimola una risposta ormonale che aiuta a dissipare maggiormente le calorie.
  9. Non concederti troppi sgarri, altrimenti rischi seriamente di mandare al macero tutte le buone intenzioni. Studia invece la possibilità di stabilire un programma dietetico piacevole, da seguire, concedendoti lo sgarro solo quando sei fuori e non ne puoi fare a meno per motivi di vita sociale.
  10. Mangia di tutto riducendo le porzioni, dai preferenza ai cibi freschi.
  11. Fai colazione: le calorie consumate aiutano a lavorare o nello studio e generano più sazietà degli altri pasti.
  12. Aumenta il carico di proteine, senza esagerare.
  13. Taglia gli zuccheri limitandoti se puoi a quelli complessi come i carboidrati. Anche qui attenta alle porzioni, non combinare pane e pasta o pane e patate. Evita assolutamente le bevande gasate e i cibi confezionati, ricchissimi di zucchero semplice.
  14. Usa piatti più piccoli e mangia più lentamente.
  15. Se pensi di essere bulimica che non resisti alle tentazioni dei cibi zuccherati evita semplicemente di comprarli.
  16. Se il lavoro ti concede una piccola pausa per fare il pranzo, prova a portartelo da casa. Le virtù della “schiscetta” come la chiamano i milanesi, sono tante, soprattutto se ti porti appresso cibo fresco e sano.
  17. Dormi abbastanza: cerca di riposare il giusto, abbassando gli scurini e spegnendo le fonti che possono disturbare il riposo come TV e telefonino.
  18. Cerca di controllare le porzioni, aiutati con una bilancia di precisione per controllarle.
  19. Bevi acqua in abbondanza. Ci sono app che ricordano quando bere acqua durante la giornata.
  20. Mantieni un diario dei tuoi progressi, meglio se lo scrivi a mano, così facendo sei portata a tenere di più alle promesse che fai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *