A cosa serve il sangue nel nostro corpo

Si sa che il sangue è importantissimo e soprattutto prezioso, può essere considerato come il petrolio del nostro organismo. Si presenta come un liquido opaco, di colore rosso vermiglio, molto scuro. Scorre nelle sue autostrade che formano l’apparato circolatorio. La differenza di colore del sangue dipende dal livello di ossigenazione. Quando è privo di ossigeno o comunque ne ha poco si presenta molto più scuro del solito. Come abbiamo imparato a scuola esso è costituito da una parte liquida e da una corpuscolare. Il plasma è quella liquida, i corpuscoli sono invece i globuli rossi, i globuli bianchi (o leucociti) e le piastrine. I globuli rossi sono forniti di un pigmento cui si deve il cuore rosso complessivo del sangue: l’emoglobina.

La viscosità del sangue è 5 volte quella dell’acqua, e si congela a una temperatura che sta tra il meno 1 e gli zero gradi. Quando il sangue fuoriesce dai vasi subisce una sorta di cambiamento di stato, passando dallo stato liquido a quello solido attraverso il meccanismo della coagulazione. In questo stato il sangue ha una consistenza quasi gelatinosa e tende ad adattarsi al tessuto che lo ospita, come una sorta di collante, che dà vita a un siero.

Le funzioni del sangue sono talmente fondamentali, che è diventato sinonimo di vita e di ricchezza, sia nei detti popolari, sia nella simbologia commerciale.

Il sangue è indispensabile per la funzione circolatoria, in quanto attraverso esso immagazziniamo l’ossigeno e asportiamo l’anidride carbonica dall’organismo. L’ossigeno è la forma di energia che sfruttiamo per vivere.

La funzione nutritiva: attraverso il sangue tutti i nutrienti assorbiti dall’intestino rientrano in circolo sotto forma di molecole facilmente utilizzabili per tutte le cellule del nostro corpo, che le utilizzano per nutrirsi e tenersi in vita.

Il sangue poi, e in particolare modo il plasma, funge da vero e proprio spazzino, rimuovendo l’organismi dei prodotti di scarto del metabolismo, procedendo a inviare ai polmoni, all’intestino, alla pelle e ai reni questi rifiuti tossici.

Nel sangue vengono riversati tutti gli ormoni, che così possono esplicare la loro funzione una volta che il cervello ha dato “l’ordine” di emissione.

Il sangue come si sa, attraverso i globuli bianchi, è il principale snodo stradale che porta le difese in un determinato luogo, grazie all’azione fagocitante dei leucociti rispetto ai germi e agli organismi estranei che penetrano nel nostro organismo.

Il sangue è fondamentale poi per mantenere la temperature corporea nel livello corretto in tutte le parti del nostro corpo, nonché per conservare il giusto equilibrio idrico-salino. Sono operazioni svolte dal sangue. Allo stesso modo regola il PH e la pressione osmotica. È rilevante nella pressione arteriosa perché il suo volume si modifica a seconda di questa. Nell’uomo e nella donna infine l’afflusso di sangue aiuta e stimola il meccanismo della riproduzione, attraverso l’azione dei vasi sanguigni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *