Cosa bisogna fare per far passare la nausea

Ogni volta che proviamo la nausea avvertiamo subito un senso di malessere. E non deve sorprendere: la nausea spesso è dovuta a situazioni contingenti come il mal di stomaco, l’influenza, il raffreddore. È presente come sintomo anche in casi più gravi, ma in generale dipende da condizioni che si verificano anche per aver mangiato male o per uno stato di malessere temporaneo. Tipica è la nausea che provoca il movimento improvviso, come il mal di mare oppure quella provocata dalla macchina.

La causa viene provocata dalle seguenti condizioni e malattie

  • mal di stomaco o infezione allo stomaco
  • stanchezza cronica
  • chinetosi
  • appendicite
  • depressione
  • abuso di droghe e medicinali
  • abuso di alcol
  • stato di gravidanza
  • eccesso di consumo di caffeina
  • ulcera
  • diabete
  • postumi da chemioterapia
  • ferite e colpi in testa e commozioni cerebrali
  • vertigini
  • stress
  • calcoli renali
  • intossicazione alimentare
  • emicrania e giramenti di testa
  • mestruazioni e sindrome premestruale
  • sindrome del colon irritato

Rimedi naturali per combattere la nausea

La sensazione di nausea proviene dal nostro stomaco, il secondo cervello, un organo importantissimo che dev’essere tenuto in forma per stare al meglio.

  • Bere delle bevande zuccherate fa subito bene. Il classico bicchiere di Coca-Cola tende a mettere subito a posto, ma evitate di prenderle ghiacciate dal frigo, meglio servite a temperatura ambiente.
  • Quando sei in preda alla nausea evita di muoverti. A volte può venire alzandosi all’improvviso dalla sedia o dal letto. La cosa migliore da fare è sdraiarsi e rimanere fermi. La nausea è dovuta a un problema di orientamento, che risentiamo al livello del nostro organo uditivo. Se ci si alza di botto si rischia di rigettare. Il vomito è la conseguenza naturale della nausea quando non si interviene o si compiono movimenti bruschi.
  • Quando sei sdraiato puoi provare a metter eun panno fresco sulla fronte, respirando e inspirando profondamente e con regolarità.
  • A volte mangiare fa bene: un pezzo di pane rimette in secco lo stomaco. Non aggiungere altro.
  • Evitare alimenti che contengono grassi. Se stai per pranzare il classico riso in bianco sistema tutto, perché è ricco di carboidrati, ma non aggiungere alcun condimento.
  • Una sostanza naturale che fa veramente bene in caso di nausea è lo zenzero. Ora, per prepararsi un infuso, che poi è meglio che sia un decotto, occorrono minuti. Ci sono però in commercio bevande come il tea allo zenzero. Bevilo caldo, ma non troppo. Se soffri spesso di nausea valuta di acquistarlo.
  • Anche la menta piperita ha lo stesso effetto calmante sullo stomaco, per cui vanno bene le tisane a base di essa, ma è difficile averla in casa al momento.
  • Limone e zucchero sono due alimenti che si trovano molto più facilmente: spremi mezzo limone in un cucchiaio riempito per metà di zucchero e manda giù. Sentirai una sensazione di sollievo. In generale metti un po’ di zucchero nelle bevande.
  • Se la nausea dipende dalla macchina, guarda la strada e apri un po’ il finestrino per prendere aria fresca. Se sei a casa affacciati alla finestra e respira lentamente, sentirai subito una sensazione di benessere.
  • Mangia una banana, che passa subito la nausea grazie alla sua azione benefica che contrasta la presenza di troppi acidi gastrici.
  • Premi sul pollice e sul polso seguendo i principi dell’agopuntura nel punto P6.
  • Disciogli un po’ di bicarbonato e limone, aiuta anche a eliminare dalla bocca il cattivo sapore dato dal conato, se pensi di stare per vomitare.
  • Un bagno caldo, soprattutto in inverno, aiuta a rilassare i muscoli eliminando lo stress.
  • Una camomilla fa ugualmente bene, meglio se zuccherata.

Se soffri spesso di nausea e giramenti di testa, puoi prevenirla così:

  • Controlla se per caso non consumi troppo caffè, notoriamente acido. Diminuiscine l’apporto.
  • Bevi almeno 8 bicchieri d’acqua al giorno, scarica un’app se non ti ricordi quando farlo
  • Fai movimento e prendi aria fresca
  • Mangia di meno e lentamente
  • Riso, banana, mele e pane integrale aiutano a tenere lo stomaco in ordine.
  • Non bere bevande ghiacciate soprattutto quando stai mangiando
  • Se stai male appena sveglio evita l’acqua, meglio limone e zucchero, aspetta un po’ prima di bere anche un infuso.
  • Non mangiare cibi troppo grassi e piccati, come salumi e formaggi e carni grasse
  • Stai lontano da odori molto intensi.

No Comments, Be The First!

Your email address will not be published.