Portal

diabete

Il diabete è una condizione nella quale il corpo umano non riesce a sintetizzare o usare in modo corretto l’insulina. L’insulina è un ormone che il corpo usa per convertire gli zuccheri e gli amidi e tutte quelle sostanze a carica energetica, che consentono al corpo di funzionare in modo corrette. Conosciamo quattro tipi di diabete:

  • Diabete di tipo 1
  • Diabete di tipo 2
  • Diabete gestazionale
  • Stato di pre-diabete

Si calcola che in tutto il mondo siano colpite non meno di 350 milioni di persone, rappresentando di gran lunga la malattia cronica più diffusa. In Italia sono almeno 5 milioni, contando quelle persone in fase di prediabete o che non sono state correttamente diagnosticate. Si dice spesso che il diabete è una malattia del consumismo, delle abitudini alimentari errate. E in effetti la ricerca medica ha ormai identificato il pattern che spesso conduce allo sviluppo del diabete. Non è un caso che colpisca paesi molto avanzati (negli USA i diabetici sono almeno 20 milioni). Le cause però non sono state ancora evidenziate, i sintomi di insorgenza invece sono ben noti: essi includono l’aumento dell’irritabilità, dei momenti di debolezza, della sete, un progressivo dimagrimento, l’offuscamento della vista e la stanchezza inspiegabile.

Nelle persone con diabete di tipo 1 l’insulina va presa ogni giorno. Un diabetico in genere si cura tramite la somministrazione della dose di insulina con una siringa o un microinfusore, che permette di tenere registrati i valori quotidiani.

Il diabete di tipo 2 riguarda specificamente le persone obese e può essere contrastato monitorando l’alimentazione e introducendo degli esercizi fisici regolari. Alcuni diabetici hanno necessità di iniezioni di insulina oppure di regolare i livelli di zucchero nel sangue. Una dieta sana, povera di grassi, equilibrata nelle proteine, non esagerata con gli zuccheri scongiura qualsiasi tipo di insorgenza.

Il diabete di tipo gestazionale riguarda le donne in gravidanza. Questa forma colpisce in genere il 5% delle donne incinte e può colpire in stato di obesità o donne con una storia di diabete nella propria famiglia. Tende a livellarsi e scomparire una volta passata la gravidanza. Il pre-diabete è una forma non patologica di diabete. Il soggetto ha semplicemente livelli di glucosio sopra la media e deve mettersi in ordine, con controlli e dieta, al fine di contrastare l’insorgenza del diabete di tipo 1. I medici hanno osservato che la genetica è importante: una storia familiare di diabete tende a ripetersi nelle generazioni, per questo motivo è bene seguire un’alimentazione corretta.