Un soggiorno alle terme di Augusto, le recensioni confermano

Gran parte della medicina moderna si basa sulla prevenzione. Anche se si fa sesso un gran parlare delle speculazioni di Big Pharma, ormai è dimostrato in generale che per un qualsiasi medico la prevenzione è più efficace della cura, sia in termini di ricadute positive per la salute, sia per il portafogli della comunità. È vero che le aziende farmaceutiche hanno interesse a farci più ammalati di quello che siamo, ma tutto ciò si riverbera in una tassazione più alta che a lungo andare colpisce proprio le stesse aziende. È insomma più efficiente prevenire che curare uno stato di malattia o di invalidità.

Tra le cure preventive, quelle termali rappresentano l’efficace risposta a possibili malattie o degenerazioni, grazie alla costante somministrazione di acque termali, oppure di trattamenti a base di acque minerali e fanghi, che dimostrano nel tempo la loro efficace, soprattutto nel rallentare le recidive.

Due esempi abbastanza noti possono bastare a confermare quanto scriviamo: la calcolosi renale e il linfatismo. Sono due condizioni che si curano con le terme. I bambini linfatici sono sovrappeso, flaccidi, torpidi, altri sono magri, nervosi, iper-eccitati. Il loro stato anormale potrebbe avere ripercussioni anche nello sviluppo della personalità, per questo la loro condizione deve essere immediatamente curata. È stato dimostrato che con adeguate cure idrologiche p possibile intervenire a curare tutte le malattie che derivano da questo stato, come le tonsilliti, le rinofaringiti, le riniti, l’asma bronchiale, l’eczema. Lo stesso si può dire per la calcolosi renale: le acque minerali di alcuni stabilimenti termali favoriscono l’espulsione spontanea dei calcoli attraverso l’urina.

Tra le terme dotate di un’azione depurativa ci sono senz’altro quelle di Ischia. Gli stabilimenti termali dell’isola verde sono ben noti al pubblico dei vacanzieri, ma anche a chi cerca un effettivo ristoro, grazie alla capacità depurativa e di lavaggio dell’organismo delle acque e dei bagni. A Ischia i trattamenti vengono dispensati negli stabilimenti e negli hotel direttamente collegati alle sorgenti (una trentina) che sorgono grazie all’attività vulcanica.

Le recensioni confermano: in vacanza alle terme è ok

In hotel come il Terme di Augusto è possibile ottenere dei trattamenti completi, che allietano e allungano il soggiorno tipico di un grande hotel a cinque stelle. Nell’isola sono presenti oltre 100 sorgenti effettive raccolte in 29 grandi sorgenti. Una settantina sono le fumarole attive che contribuiscono ad arricchire le acque, che non sono tutte uguali né per temperatura, né per composizione. Le località di Ischia interessate dalle terme sono sostanzialmente Casamicciola Terme, Barano, Forio e Lacco Ameno. A Lacco Ameno, dove sorge il Terme di Augusto, sono cloruro-sodiche e quindi ideali per curare malattie della pelle, di natura allergica e all’apparato respiratorio. Le cure termali avvengono sempre dietro prescrizione medica ed è possibile, a Ischia come altrove, farsi dare l’impegnativa per le cure convenzionate.

Ischia è raggiungibile dai porti di Napoli e Pozzuoli, dai quali partono aliscafi e traghetti. Nel primo caso si va senza mezzo e si raggiunge l’isola in meno di quarantacinque minuti, via Procida, un isolotto antistante Ischia. Mentre in traghetto è possibile portarsi l’automobile, ma la durata del tragitto e di un quarto d’ora più lunga. I moli di partenza sono ben serviti dalle stazioni (per chi arriva da fuori Napoli), dalla metropolitana e dalle navette che li collegano anche allo scalo di Capodichino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *